QUAL È IL MIGLIOR CIBO PER CANI DI PICCOLA TAGLIA?

02/03/2018 Categorie : Cani , Cani di Taglia Piccola , Salute

I cani di piccola taglia hanno moltissime differenze rispetto ai loro amici di taglia grande e media. Innanzitutto si differenziano a livello metabolico: sono molto più attivi e vivaci, dormono meno ore rispetto ai loro cugini, e il loro apparato digerente è più corto e piccolo. Insomma, la scelta della loro alimentazione non deve MAI essere casuale o dettata da esigenze di convenienza ("compro 10 kg di crocchette per cani di taglia grande, tanto è sempre cibo per cani" NO).

Qual è il miglior cibo per i cani di piccola taglia? Come riconoscerlo?

In primis, se parliamo di crocchette, la dimensione è importantissima. Crocchette troppo grosse possono risultare di difficile masticazione, usurare la corona, tagliare le gengive e portare infezioni o cadute dei denti. Le crocchette per cani di piccola taglia devono essere della misura e della consistenza "giusta", devono permettere una masticazione totale per stimolare l'arcata mandibolare da ogni lato. Non solo, ecco cosa dobbiamo sempre tenere a mente quando stiamo per scegliere un alimento per il nostro cane di piccola taglia:

  • Digeribilità: avendo un apparato digerente più piccolo e dimensioni dello stomaco adeguate, la digeribilità deve essere una di quelle caratteristiche immancabili delle sue pappe. Il cane di piccola taglia ha bisogno di un cibo che sia ricco di elementi nutritivi 'semplici', in modo da scongiurare ogni tipo di rallentamento digestivo o di stazionamento prolungato dell'alimento nello stomaco. La percentuale alta di proteine contenute è un elemento che può aiutare nella scelta: è bene prediligere carni non trattate, come agnello, cervo, pesce, riso...
  • Prediligere il GRAIN FREE: i prodotti che contengono molte graminacee e cereali tendono a risultare più difficilmente digeribili e a causare intolleranze nei soggetti più sensibili. Per evitare fastidiosi sintomi di scarsa digestione, si possono scegliere prodotti GRAIN FREE per cani di piccola taglia.
  • Numero dei pasti: un cane adulto, di piccola taglia, deve mangiare almeno 2 volte al giorno (sempre tenendo in considerazione le tabelle nutritive riportate sull'alimento) mentre un cucciolo fino a 4 volte al giorno. Avendo un metabolismo accelerato, ed essendo molto attivi, bisogna tenere sott'occhio la percentuale di grassi contenuta nelle sue pappe. I pasti devono essere ricchi di grassi ma bilanciati rispetto all'apporto proteico. Un rapporto corretto per un cane adulto di taglia piccola può essere ad esempio 16/28

I migliori cibi per cani di piccola taglia:

Hom Homemade Original Meal 

Sicuramente tra gli alimenti preferiti dagli amanti dei cani c'è HOM. Si tratta di un alimento unico, primo nel suo genere, lavorato a mano e cucinato al momento dell'ordine con solo materie prime scelte ed human grade.

Caratteristiche

Hom ha carne fresca, è 100% made in italy ed ha un altissimo valore biologico. E' indicato nei cani che non sembrano mai sazi dopo il pasto e per chi vorrebbe seguire la dieta casalinga ma non ha tempo. 

Leggi le recensioni di chi l'ha provato QUI

Disponibile in 3 ricette

Tutte le ricette di HOM qui

Aequilibriavet Mini Cibo Umido per Cani

Aequilibriavet Mini è una linea di alimenti umidi dietetici completi in vaschetta per cani di piccola taglia particolarmente indicati per la gestione delle intolleranze alimentari. Le proteine provenienti soltanto da fonti selezionate e l'assenza di cereali rendono Aequilibriavet digeribile e appetibile. 

Caratteristiche

Grain free, materie prime selezionate, ideale per cani con sensibilità digestive. Arricchite con Melissa e Valeriana dopo cottura per mantenere i loro naturali benefici sull'organismo

Disponibili in 10 ricette

Tutta la linea Aequilibriavet Mini

Cosa cambia nell'alimentazione di un cane anziano di piccola taglia?

In proporzione, un cane di piccola taglia in buona salute, mangia più del suo cugino di grande stazza. Come abbiamo visto, questo dipende dal metabolismo e dall'attività fisica in più che questi fanno. I cani di piccola taglia, poi, tendono a vivere più a lungo degli altri e, abituarlo fin da piccolo ad una dieta sana (con prodotti di alta qualità) ed a un corretto stile di vita, ci permetterà di limitare le spese dal veterinario durante gli anni. Quando il cane si fa anziano, bisogna scegliere alimenti secchi ricchi di aminoacidi, o integrare la sua alimentazione con prodotti appositi come ad esempio:

PerCurean Senior 7+ per cani anziani

PetCurean Now Fresh Senior Grain Free per Cani

Sicuramente un marchio dalle formulazioni innovative, PerCurean, dal Canada, porta nelle ciotole dei cani italiani alimenti di altissima qualità. Materie prime fresche e lavorate al momento arricchite con erbe e integratori naturali per migliorare la salute presente e futura del cane.

Caratteristiche

Le corcchette PetCurean Now Fresh Senior per cani anziani o con la tendenza ad ingrassare, contengono il 100% di carni fresche di tacchino, salmone, anatra, Omega 3 e 6 oli di noci di cocco e olio di canola. Elementi che aiutano a migliorare il sistema immunitario, quello osteo-articolare e a tenere sotto controllo il peso.

Consigliato per...

Cani con più di 7 anni, tendenti ad ingrassare

Vai a PetCurean Now Fresh Senior

Condividi

Articoli correlati