MALASSEZIA NEL CANE E NEL GATTO: CAUSE, SINTOMI E RIMEDI PRATICI

01/03/2019 Categorie : Salute

Tempo di lettura di questo editoriale: 4 minuti

La dermatite da Malassezia nel cane e nel gatto è tra le malattie cutanee più diffuse. Si tratta di un microorganismo (un lievito) che convive pacificamente con il resto dell'organismo. La Malassezia prolifera quando l'ecosistema cutaneo viene alterato o compromesso.

Perché al cane ed al gatto viene la dermatite da Malassezia?

Alcuni cani e gatti sono predisposti geneticamente al proliferare del lievito Malassezia, tra i cani si segnala un'alta incidenza in Cocker Spaniel, Cane Corso, Maltese, Bulldog, Barboncino, Golden Retriever...

In altri soggetti invece la malattia si può manifestare per questi motivi:

  • -allergie alimentari
  • -patologie endocrine
  • -patologie immunitarie
  • -Trattamenti prolungati con antibiotici o altri farmaci

Essenzialmente il lievito di Malassezia, si trova in equilibrio con i batteri epiteliali fin dalla nascita del cucciolo (la Malassezia si trasmette durante il parto) e può rimanere in tale stato latente per tutta la vita del cane e del gatto. Nei soggetti sani questo microorganismo si trova presente su tutta la cute ma in particolare nel condotto uditivo, nello spazio interdigitale (tra le zampe), sotto le ascelle, sulle mucose, sull'inguine, intorno alla bocca ed all'ano

Sintomi della dermatite da Malassezia nel cane e nel gatto

La Malassezia è molto comune e può manifestarsi in cani e gatti di ogni età. Ha però maggior incidenza nei cuccioli di cani, nei gatti giovani o nei soggetti immunodepressi.

Il sintomo principale è il prurito. Se si nota che il Pet si gratta o rosicchia sovente le zampe, tiene le orecchie abbassate manifesta rossori nelle zone inguinali o sotto le ascelle, è bene fare una breve ispezione del tessuto in questione. La dermatite ha sintomi piuttosto definiti:

  • -eritema
  • -desquamazione
  • -seborrea
  • -caratteristico odore rancido

La dermatite va trattata all'apparire dei sintomi per garantire al cane o al gatto un decorso breve e ridurre le ricadute. Per via del prurito i nostri amici a 4 zampe tendono a mordicchiarsi incessantemente, aumentando la possibilità di contrarre infezioni batteriche secondarie

Otite da Malassezia nel cane e nel gatto: sintomi ed incidenza

Una delle principali manifestazioni della Malassezia nel cane e nel gatto è nel condotto uditivo interno. L'animale affetto da Otite da Malassezia manifesta un'intenso prurito e la formazione di un liquido cerumoso abbondante e dall'odore rancido. I microrganismi presenti all'interno del padiglione auricolare proliferano in maniera eccessiva, intaccando i tessuti circostanti e rischiando di danneggiare anche irreparabilmente il condotto uditivo interno. 

Nei casi più gravi il veterinario può decidere di intervenire inserendo una canula nell'orecchio per drenare l'eccesso di lievito. 

Curare la dermatite e l'otite da Malassezia nel cane e nel gatto

L'otite da Malassezia può essere trattata con prodotti ad uso topico a base di antimicotici. Quasi sempre questa terapia prevede l'utilizzo in abbinamento di antibiotici ed antinfiammatori per controllare non solo il fungo responsabile dell'otite, ma anche il proliferare dei microrganismi nell'orecchio. Questi prodotti devono essere prescritti dal veterinario e non possono essere somministrati se non in accordo con lo stesso.

Perchè le cure abbiano effetto, è necessario capire i motivi della manifestazione della Malassezia. Quasi sempre, responsabile della malattia è l'alimentazione.

Non esiste un vaccino o un rimedio efficace per tutti contro l'infezione da Malassezia. Ogni cane o gatto reagisce in maniera diversa alle terapie e in molti casi è necessario cambiare più prodotti prima di trovarne uno particolarmente adatto. 

Si possono alleviare i sintomi della Malassezia utilizzando appositi detergenti lenitivi naturali, in grado di ripristinare il corretto ph della cute e migliorare sensibilmente la ripresa. In caso di dermatite sul corpo si possono massaggiare le zone colpite da infiammazione con Derma Dog o Derma Cat di Union B.I.O. gli unici con complessi fitoterapici approvati scientificamente. Nel caso di disturbi da malassezia nell'orecchio del cane, si consiglia Union B.I.O Otomucoplus anche per la pulizia quotidiana.

Come prevenire la malattia da Malassezia nel cane e nel gatto

Per evitare che il corretto equilibrio della cute venga messo a repentaglio, si possono usare dei piccoli accorgimenti quotidiani:

  • -Aiutare il sistema immunitario del cane e del gatto: esistono in commercio diversi integratori e parafarmici per il miglioramento del sistema immunitario. Grazie alle sinergie di elementi naturali, prodotti come Immunin di Orme Naturali, aiutano e ristabilire e mantenere vigile, il sistema immunitario.
  • -
  • -Far fare attività fisica al proprio Pet: anche lo stess è un fattore importante quando parliamo di dermatiti. Lo stress influisce sull'equilibrio psicofisico del nostro amico a 4 zampe e rischia di incrinare i delicati ecosistemi batteriologici cutanei. Fare attività fisica o lasciare dei giochi di intelligenza o sensoriali ai nostri Pets aiuta a limitare l'accumulo di stress. 
  • -
  • -Non usare shampoo o prodotti per le orecchie aggressivi: per la sua cute prediligi prodotti delicati. Shampoo naturali, salviette delicate per occhi ed orecchie, antiparassitari a base di piante, come quelli della linea Protection all'Olio di Neem
  • -
  • -Sostenere la flora batterica intestinale durante il cambio si stagione: sceglie di somministrare al proprio Pet degli integratori per la flora batterica è un ottimo modo per mantenere le difese immunitarie alta e reattive. 
  • -
  • -Se prescritti dal veterinario, utilizzare alimenti ipoallergenici di alta qualità: l'alimentazione, come abbiamo detto, è quasi sempre la causa delle malattie da Malassezia. Scegliendo i prodotti ipoallergenici per cani ed alimenti ipoallergenici per gatti è possibile trattare uno dei fattori scatenanti della proliferazione di questo microrganismo.

Vuoi restare sempre aggiornato sul mondo degli animali? Non temere: Paco ha la soluzione per te! Iscriviti al nostro canale Messenger e leggi i migliori editoriali sul mondo degli amici pelosi!

Condividi

Articoli correlati