INCONTINENZA NEL CANE: RIMEDI PRATICI

04/01/2019 Categorie : Cani , Cani di Taglia Piccola , Salute

Tempo di lettura di questo articolo: 3 minuti

Come abbiamo già visto nell'editoriale CAUSE DELL'INCONTINENZA URINARIA E FECALE NEL CANE,  l'incontinenza urinaria e l'incontinenza fecale sono un problema molto diffuso nei cani. Vedremo ora qualche metodo per contrastare queste patologie che minano la qualità della vita nostra e del cane.

Incontinenza urinaria e incontinenza fecale del cane: riconoscerle subito

Il cane è patologicamente affetto da incontinenza quando il problema si presenta più volte (o in determinati momenti, o in maniera cronica). Se abbiamo un cucciolo e troviamo dell'urina o feci a terra non è detto che ci stiamo trovando davanti ad un caso di incontinenza, è molto più probabile che abbiamo adottato misure (come gli orari delle passeggiate) non adatti alle sue esigenze

Se troviamo con frequenza la cuccia bagnata dopo il riposino, macchie o feci per la casa, o notiamo difficoltà di minzione o evacuazione, dobbiamo rivolgerci subito al nostro veterinario di fiducia

La diagnosi di incontinenza urinaria e incontinenza fecale passa da diverse fasi. Sarà necessaria prima di tutto una visita approfondita. Verranno richiesti esami delle urine/feci e del sangue. Successivamente il veterinario potrà avvalersi di numerose tecniche quali l'ecografia, la radiologie con e senza contrasto, la tomografia computerizzata e la cistoscopia. Una volta accertate le cause dell'incontinenza, sarà possibile procedere alla prescrizione di una cura o di metodi per il miglioramento dello standard della vita

Rimedi per l'incontinenza urinaria

A seconda del tipo di incontinenza urinaria che è stata riscontrata (sporadica, cronica, da anzianità, da patologie), si possono adottare rimedi differenti. 

  • Incontinenza urinaria da infezioni batteriche: in questo caso il veterinario prescriverà una dieta specifica urinaria, abbinata ad antibiotici, per curare l'infezione. E' possibile prevenire l'insorgenza di infezioni (specie se abbiamo un cane femmina) grazie all'utilizzo di appositi integratori, vedi il nostro editoriale I MIGLIORI PRODOTTI PER CANI INCONTINENTI

  • Incontinenza urinaria da tumori, patologie neurologiche, operazioni ed anzianità: se è stata diagnosticata una patologia cronica o neurologica, dobbiamo cercare di rendere la convivenza e la vita con il nostro cane il meno disagiata possibile. Non dobbiamo sgridarlo se non riesce a trattenerla (sarà mortificato anche lui dell'incontinenza), e possiamo utilizzare pannolini o fasce igieniche per limitare i danni in casa

  • Incontinenza urinaria da stress: altre forme di incontinenza, che hanno a che fare con la sfera psicologica e non con quella strettamente anatomica, sono dovute allo stress. Il cane ha subito disagi, maltrattamenti, forti spaventi, e manifesta la sua incapacità di superare l'evento con la minzione. Anche in questo il caso non va sgridato, bisogna avere molta pazienza e valutare insieme al proprio medico veterinario se procedere ad un percorso con un comportamentista. Per limitare l'accumulo di stress, anche in questo caso, è possibile utilizzare integratori naturali

Rimedi per l'incontinenza fecale

L'incapacità del cane di trattenere le feci è chiamata incontinenza fecale. Ci sono vari motivi per cui il cane può diventare incapace di trattenere le feci, come abbiamo visto nel nostro editoriale CAUSE DELL'INCONTINENZA URINARIA E FECALE NEL CANE

  • Incontinenza fecale da alimentazione: l'alimentazione è quasi sempre la causa dell'incontinenza fecale transitoria. Il cane è probabilmente allergico a qualche elemento presente nelle crocchette, umidi o pasti che cuciniamo in casa e produce un volume di feci superiore alla capacità di trattenerla. Quasi sempre, in questi casi, si hanno attacchi di diarrea. Il modo migliore per limitare questo genere di inconveniente è valutare insieme al proprio medico veterinario un'alimentazione specifica ideale alle sue esigenze. I MIGLIORI PRODOTTI PER CANI INCONTINENTI

  • Incontinenza fecale da patologie, infezioni, tumori: l'incontinenza fecale può essere un sintomo di patologie più gravi. Potrebbe essere dovuta a coliti (infiammazione del tratto intestinale del colon), da masse che premono la cavità addominale, da danni alla colonna vertebrale, patologie neruologiche... In questo caso, dopo un'attenta visita dal medico veterinario, verranno suggerite le migliori terapie per il trattamento dell'incontinenza.

  • Incontinenza fecale da anzianità: è possibile che venga diagnosticata questo tipo di incontinenza nei cani anziani, sovente dovuta ad un rilassamento dei muscoli dello sfintere, o nei cani che presentano patologie neurologiche che impediscono il corretto funzionamento dei muscoli. In questo caso è bene utilizzare pannolini ed avere in casa traversine (nei posti in cui abbiamo notato che il cane preferisce rilassarsi). 

Leggi il nostro editoriale sui I MIGLIORI PRODOTTI PER CANI INCONTINENTI

Condividi

Articoli correlati