ALIMENTAZIONE CASALINGA (HOMEMADE) PER CANE E GATTO: NON ESISTE SOLO LA B.A.R.F

05/12/2018 Categorie : Cani , Gatti , I Migliori Prodotti , Salute

Dieta casalinga per cane e gatto

Tempo di lettura di questo editoriale: 3 minuti

Quando parliamo di alimentazione casalinga ci viene subito in mente quella più diffusa: la B.A.R.F. In questo sistema nutritivo, che prevede la somministrazione di carne cruda, è necessaria la consulenza di un nutrizionista, che sa indicare quali sono gli elementi essenziali per un corretto mantenimento del cane e del gatto sul medio e lungo periodo. 

Pro e contro della dieta B.A.R.F.

Sebbene chi l'ha provata si dica entusiasta dei risultati ottenuti per i propri Pets (pelo lucente, riduzione delle reazioni allergiche, mantenimento eccellente del peso, aumento dell'energia e della vitalità), la dita B.A.R.F. è tutt'altro che facile

Innanzitutto è necessaria la consulenza di un nutrizionista veterinario. Alimentare il cane o il gatto con sola carne (senza la corretta integrazione di vitamine, sali minerali e antiossidanti) rischia di causare scompensi all'organismo, di affaticare fegato e reni e di non dare i risultati positivi sperati. Per questo, se stiamo valutando di approcciarci a questa dieta, non dobbiamo mai farlo da soli o basandoci su 'ricette' di nutrizionista improvvisati che troviamo in rete. Ogni cane o gatto ha delle peculiarità, bisogni specifici e stile di vita diversi l'uno dagli altri. Una dieta prescritta al cane di un nostro conoscente è improbabile che sia adatta anche al nostro. 

Una volta concordato il regime alimentare da seguire, si passa alle ricette giornaliere. La carne, per la B.A.R.F. deve essere rigorosamente servita cruda. Se da un lato questo richiama le origini carnivore e predatorie dei nostri Pets, dall'altro, abbinato allo stile di vita moderno, servire cani crude risulta per molte persone davvero difficile. Al di là del costo, per molti Pet Owner proibitivo, bisogna avere la certezza che i tagli che stiamo andando a servire siano controllati e privi di agenti patogeni. 

Alimentazione casalinga: non solo cane cruda

Alimentare in casa il proprio amico a 4 zampe è una pratica molto diffusa. Teniamo presente che fino a una cinquantina di anni fa non esistevano crocchette o cibi commerciali. Si davano a cani e gatti gli avanzi della tavola. Oggi questa pratica è cambiata: utilizzando più spezie, sale e condimenti sugli alimenti che mangiamo, rischiamo di intossicare l'organismo di cani e gatti, se non facciamo attenzione. 

Tra le soluzioni casalinghe più diffuse c'è solitamente la preparazione di pane o riso, carne tritata e qualche verdura. Non sempre questo sistema ha i giusti valori per il mantenimento su lungo periodo ed il Pet può manifestare alcune carenze. 

In commercio ci sono validi prodotti che aiutano chi vorrebbe seguire una dieta casalinga ma, per motivi di tempo, non riesce a farlo con successo. Tra questi ci sono:

  • HOM: acronimo di Homemade Original Meal, rappresenta la perfetta alternativa per chi vuole seguire un sistema nutritivo naturale e cucinato a mano. Gli HOM vengono preparati al momento della richiesta e contengono solo carne e verdure fresche (come quelle che potresti trovare al mercato). Sono bilanciati, quindi non è necessario il supporto di un nutrizionista, e appetitosi anche per i Pets più raffinati. 
  • PARS: Pars è un sistema di alimentazione da integrare alla cucina casalinga. A differenza di HOM, che è già pronto da gustare, le carni Pars vanno mischiate a verdure o riso secondo ricette concordate con un nutrizionista.

Hom per cane e gatto

Condividi

Articoli correlati

ALIMENTAZIONE CASALINGA (HOMEMADE) PER CANE E GATTO: NON ESISTE SOLO LA B.A.R.F

Cani , Gatti , I Migliori Prodotti , Salute

Dieta casalinga per cane e gatto

Tempo di lettura di questo editoriale: 3 minuti

Quando parliamo di alimentazione casalinga ci viene subito in mente quella più diffusa: la B.A.R.F. In questo sistema nutritivo, che prevede la somministrazione di carne cruda, è necessaria la consulenza di un nutrizionista, che sa indicare quali sono gli elementi essenziali per un corretto mantenimento del cane e del gatto sul medio e lungo periodo. 

Pro e contro della dieta B.A.R.F.

Sebbene chi l'ha provata si dica entusiasta dei risultati ottenuti per i propri Pets (pelo lucente, riduzione delle reazioni allergiche, mantenimento eccellente del peso, aumento dell'energia e della vitalità), la dita B.A.R.F. è tutt'altro che facile

Innanzitutto è necessaria la consulenza di un nutrizionista veterinario. Alimentare il cane o il gatto con sola carne (senza la corretta integrazione di vitamine, sali minerali e antiossidanti) rischia di causare scompensi all'organismo, di affaticare fegato e reni e di non dare i risultati positivi sperati. Per questo, se stiamo valutando di approcciarci a questa dieta, non dobbiamo mai farlo da soli o basandoci su 'ricette' di nutrizionista improvvisati che troviamo in rete. Ogni cane o gatto ha delle peculiarità, bisogni specifici e stile di vita diversi l'uno dagli altri. Una dieta prescritta al cane di un nostro conoscente è improbabile che sia adatta anche al nostro. 

Una volta concordato il regime alimentare da seguire, si passa alle ricette giornaliere. La carne, per la B.A.R.F. deve essere rigorosamente servita cruda. Se da un lato questo richiama le origini carnivore e predatorie dei nostri Pets, dall'altro, abbinato allo stile di vita moderno, servire cani crude risulta per molte persone davvero difficile. Al di là del costo, per molti Pet Owner proibitivo, bisogna avere la certezza che i tagli che stiamo andando a servire siano controllati e privi di agenti patogeni. 

Alimentazione casalinga: non solo cane cruda

Alimentare in casa il proprio amico a 4 zampe è una pratica molto diffusa. Teniamo presente che fino a una cinquantina di anni fa non esistevano crocchette o cibi commerciali. Si davano a cani e gatti gli avanzi della tavola. Oggi questa pratica è cambiata: utilizzando più spezie, sale e condimenti sugli alimenti che mangiamo, rischiamo di intossicare l'organismo di cani e gatti, se non facciamo attenzione. 

Tra le soluzioni casalinghe più diffuse c'è solitamente la preparazione di pane o riso, carne tritata e qualche verdura. Non sempre questo sistema ha i giusti valori per il mantenimento su lungo periodo ed il Pet può manifestare alcune carenze. 

In commercio ci sono validi prodotti che aiutano chi vorrebbe seguire una dieta casalinga ma, per motivi di tempo, non riesce a farlo con successo. Tra questi ci sono:

  • HOM: acronimo di Homemade Original Meal, rappresenta la perfetta alternativa per chi vuole seguire un sistema nutritivo naturale e cucinato a mano. Gli HOM vengono preparati al momento della richiesta e contengono solo carne e verdure fresche (come quelle che potresti trovare al mercato). Sono bilanciati, quindi non è necessario il supporto di un nutrizionista, e appetitosi anche per i Pets più raffinati. 
  • PARS: Pars è un sistema di alimentazione da integrare alla cucina casalinga. A differenza di HOM, che è già pronto da gustare, le carni Pars vanno mischiate a verdure o riso secondo ricette concordate con un nutrizionista.

Hom per cane e gatto

Condividi

Iscriviti alla newsletter di Paco e non perderti nessuna novità

Resta aggiornato sulle ultime notizie e contenuti di Paco, riceverai inoltre un
buono sconto da usare sul primo acquisto!

arrow_back