IL MIO GATTO MI MORDE MENTRE FA LE FUSA, PERCHÈ?

21/10/2020 Categorie : Curiosità , Gatti

Tempo di lettura 3 minuti

Il vostro gatto, tutto fusa e coccole, improvvisamente, ha deciso di mordervi la mano. Cos’è successo? Perché questo repentino cambiamento d’umore? Come interpretare i comportamenti del gatto? In questo articolo risponderemo a queste e altre domande!

Imparare ad interpretare il linguaggio del gatto

Imparare ad interpretare il linguaggio del vostro gatto, renderà la convivenza più piacevolee la sua compagnia insostituibile.

L’etologia è la scienza che studia il comportamento degli animali e grazie ad essa siamo in grado di comprendere meglio ciò che i nostri amati felini domestici vogliono comunicarci.

La comunicazione non verbale dei gatti

I gatti comunicano soprattutto con il corpo, sia con gli altri animali che con noi umani. Per comprendere il linguaggio corporeo dei gatti è fondamentale imparare ad osservarli con attenzione. La postura e le movenze sono un’importante chiave di lettura degli stati d’animo e delle intenzioni dei felini.

Non basta il morso per capire le intenzioni del micio: per comprendere il suo comportamento dovremo osservare anche il suo atteggiamento, la posizione dei baffi e delle orecchie o il movimento e la postura della coda.

Perché il gatto morde mentre lo accarezziamo?

Come abbiamo appena visto, non c’è un’unica risposta corretta. I gatti possono mordere per affetto, ad esempio, durante una sessione di “pulizia” felina.

Stavate accarezzando il vostro gatto e lui si è messo a leccarvi e a darvi dei piccoli e controllati morsetti alla mano? È un gesto d’affetto! La replicazione di un comportamento interiorizzato sin da cuccioli, quando la mamma leccava e mordicchiava i suoi piccoli per pulirli. Un vero gesto d’amore, che dimostra quanto il gatto consideri forte il vostro legame trattandovi come un suo simile.

Grazie, ma basta così!

Se il gatto, nel pieno di una sessione di fusa e coccole, decide che ne ha avuto abbastanza troverà il modo di farvelo capire. E quale modo migliore di un piccolo morso per farlo?

Se il gatto smette improvvisamente di fare le fusa e vi morde, potrebbe essere perché ha deciso di voler smettere con le coccole e che vuole essere lasciato in pace.

Similmente, può accadere che vi morda improvvisamente, ponendo fine alle carezze, se vi siete avvicinati a zone del corpo dove il micio non gradisce di essere toccato.

Sindrome del morso e della carezza

È possibile che il vostro gatto faccia le fusa, ma poi morda al primo tentativo di coccola perché è vittima della “sindrome del morso e della carezza”. Non è una patologia, state tranquilli, ma è correlata ad un problema caratteriale. Potrebbe essere che il vostro micio confonda quello che per voi è un gesto d’affetto, come una carezza, con una forma di aggressione. 

In questi casi, è importante avvicinare con cautela e pazienza il felino abituandolo poco a poco alla vostra presenza e guadagnando così la sua fiducia. Se il gatto continua a dimostrarsi diffidente e aggressivo nei vostri confronti, chiedete consiglio al veterinario o a un comportamentista felino

Esistono altre ragioni per cui il gatto morde?

COMPORTAMENTO IN TENERA ETA': Quando un gatto morde spesso, potrebbe essere a causa di un allontanamento precoce dalla sua mamma. Tra le numerose lezioni di comportamento che mamma gatta insegna ai suoi cuccioli, c’è anche il controllo del morso. Per questa ragione (e molte altre) è importante non separare i cuccioli dalla loro mamma prima del compimento dei 3 mesi di vita.

EMOZIONI: I gatti sono indipendenti, ma non significa che amino la solitudine. Se vi allontanate da casa per lunghe ore è possibile che al vostro rientro il gatto vi accolga in modo esuberante, con fusa rumorose e mordicchiamenti vari. In questi casi il vostro gatto non è aggressivo, ma ha indubbiamente un bel po’ di energia da scaricare ed è felice di dimostrarvi quanto apprezzi il vostro ritorno a casa.

ALIMENTAZIONE: Da ultimo, forse la più insospettabile delle cause, troviamo la cattiva alimentazione. Come per noi esseri umani, un’alimentazione qualitativamente scarsa, povera dei principi nutritivi necessari, può agire negativamente sulle funzioni cerebrali e influenzare il comportamento dei nostri animali. Un’alimentazione non corretta potrebbe rendere il gatto più nervoso e irritabile, portandolo ad essere più aggressivo e mordace. In questi casi, contattate il vostro veterinario di fiducia e valutate insieme se cambiare la dieta al micio potrebbe portare giovamento.

SENILITA': l'aggressività può anche essere legata ad un procedimento naturale di decadimento cellulare. L'invecchiamento può portare a crisi senili, confondere il giorno con la notte, non riconoscere le persone, attacchi di confusione verso luoghi ed oggetti... Prendersi cura del gatto over 8 anni è nostra responsabilità anche per evitare crisi aggressive verso noi ed altri membri della famiglia. LEGGI ANCHE: DEMENZA SENILE NEL GATTO, RICONOSCERLA ED INTERVENIRE

Condividi

Articoli correlati

IL MIO GATTO MI MORDE MENTRE FA LE FUSA, PERCHÈ?

Curiosità , Gatti

Tempo di lettura 3 minuti

Il vostro gatto, tutto fusa e coccole, improvvisamente, ha deciso di mordervi la mano. Cos’è successo? Perché questo repentino cambiamento d’umore? Come interpretare i comportamenti del gatto? In questo articolo risponderemo a queste e altre domande!

Imparare ad interpretare il linguaggio del gatto

Imparare ad interpretare il linguaggio del vostro gatto, renderà la convivenza più piacevolee la sua compagnia insostituibile.

L’etologia è la scienza che studia il comportamento degli animali e grazie ad essa siamo in grado di comprendere meglio ciò che i nostri amati felini domestici vogliono comunicarci.

La comunicazione non verbale dei gatti

I gatti comunicano soprattutto con il corpo, sia con gli altri animali che con noi umani. Per comprendere il linguaggio corporeo dei gatti è fondamentale imparare ad osservarli con attenzione. La postura e le movenze sono un’importante chiave di lettura degli stati d’animo e delle intenzioni dei felini.

Non basta il morso per capire le intenzioni del micio: per comprendere il suo comportamento dovremo osservare anche il suo atteggiamento, la posizione dei baffi e delle orecchie o il movimento e la postura della coda.

Perché il gatto morde mentre lo accarezziamo?

Come abbiamo appena visto, non c’è un’unica risposta corretta. I gatti possono mordere per affetto, ad esempio, durante una sessione di “pulizia” felina.

Stavate accarezzando il vostro gatto e lui si è messo a leccarvi e a darvi dei piccoli e controllati morsetti alla mano? È un gesto d’affetto! La replicazione di un comportamento interiorizzato sin da cuccioli, quando la mamma leccava e mordicchiava i suoi piccoli per pulirli. Un vero gesto d’amore, che dimostra quanto il gatto consideri forte il vostro legame trattandovi come un suo simile.

Grazie, ma basta così!

Se il gatto, nel pieno di una sessione di fusa e coccole, decide che ne ha avuto abbastanza troverà il modo di farvelo capire. E quale modo migliore di un piccolo morso per farlo?

Se il gatto smette improvvisamente di fare le fusa e vi morde, potrebbe essere perché ha deciso di voler smettere con le coccole e che vuole essere lasciato in pace.

Similmente, può accadere che vi morda improvvisamente, ponendo fine alle carezze, se vi siete avvicinati a zone del corpo dove il micio non gradisce di essere toccato.

Sindrome del morso e della carezza

È possibile che il vostro gatto faccia le fusa, ma poi morda al primo tentativo di coccola perché è vittima della “sindrome del morso e della carezza”. Non è una patologia, state tranquilli, ma è correlata ad un problema caratteriale. Potrebbe essere che il vostro micio confonda quello che per voi è un gesto d’affetto, come una carezza, con una forma di aggressione. 

In questi casi, è importante avvicinare con cautela e pazienza il felino abituandolo poco a poco alla vostra presenza e guadagnando così la sua fiducia. Se il gatto continua a dimostrarsi diffidente e aggressivo nei vostri confronti, chiedete consiglio al veterinario o a un comportamentista felino

Esistono altre ragioni per cui il gatto morde?

COMPORTAMENTO IN TENERA ETA': Quando un gatto morde spesso, potrebbe essere a causa di un allontanamento precoce dalla sua mamma. Tra le numerose lezioni di comportamento che mamma gatta insegna ai suoi cuccioli, c’è anche il controllo del morso. Per questa ragione (e molte altre) è importante non separare i cuccioli dalla loro mamma prima del compimento dei 3 mesi di vita.

EMOZIONI: I gatti sono indipendenti, ma non significa che amino la solitudine. Se vi allontanate da casa per lunghe ore è possibile che al vostro rientro il gatto vi accolga in modo esuberante, con fusa rumorose e mordicchiamenti vari. In questi casi il vostro gatto non è aggressivo, ma ha indubbiamente un bel po’ di energia da scaricare ed è felice di dimostrarvi quanto apprezzi il vostro ritorno a casa.

ALIMENTAZIONE: Da ultimo, forse la più insospettabile delle cause, troviamo la cattiva alimentazione. Come per noi esseri umani, un’alimentazione qualitativamente scarsa, povera dei principi nutritivi necessari, può agire negativamente sulle funzioni cerebrali e influenzare il comportamento dei nostri animali. Un’alimentazione non corretta potrebbe rendere il gatto più nervoso e irritabile, portandolo ad essere più aggressivo e mordace. In questi casi, contattate il vostro veterinario di fiducia e valutate insieme se cambiare la dieta al micio potrebbe portare giovamento.

SENILITA': l'aggressività può anche essere legata ad un procedimento naturale di decadimento cellulare. L'invecchiamento può portare a crisi senili, confondere il giorno con la notte, non riconoscere le persone, attacchi di confusione verso luoghi ed oggetti... Prendersi cura del gatto over 8 anni è nostra responsabilità anche per evitare crisi aggressive verso noi ed altri membri della famiglia. LEGGI ANCHE: DEMENZA SENILE NEL GATTO, RICONOSCERLA ED INTERVENIRE

Condividi

Iscriviti alla newsletter di Paco e non perderti nessuna novità

Resta aggiornato sulle ultime notizie e contenuti di Paco, riceverai inoltre un
buono sconto da usare sul primo acquisto!

arrow_back