CAVALIER KING: CARATTERE, CARATTERISTICHE E STORIA

05/01/2018 Categorie : Cani , Cani di Razza , Cani di Taglia Piccola

Carattere, caratteristiche e storia dello Cavalier King

Tempo di lettura di questo articolo: 3 minuti

Cavalier King Charles Spaniel è un cane da compagnia di origine inglese della famiglia degli Spaniel. Appartiene alla categoria di cani piccoli ed il peso, da adulto, si aggira tra i 5 e gli 8 kg. Una bomba di dolcezza in formato mignon che fa girare la testa ancora oggi a Vip e personalità importanti con i suoi umidi occhioni scuri.

Storia dello Cavalier King

Già i quattro nomi che compongono la sua razza fanno intendere un'aura di eleganza e regalità. Sebbene lo standard di razza sia stato ufficializzato nel 1928, già nel '700, il Cavalier King era largamente diffuso sul territorio Inglese. Nel XI secolo era illegale cacciare se non con un cane in grado di entrare in un buco di 11 pollici di diametro. Da qui i primi sperimenti che hanno visto la luce del Toy Spaniel. Inizialmente studiato come cane da caccia, ha però rapito il cuore di Carlo I. Il sovrano, talmente ossessionato da questi cani, rilasciò un editto che permetteva a questa razza di accedere a qualsiasi luogo, compreso il Parlamento. Anche il nome fu cambiato e, da Toy Spaniel, divenne Cavalier King Charles Spaniel. Nel corso dei secoli successivi non si perdono certo le tracce del Cavalier King, anzi, nei dipinti di quegli anni è possibile vedere la mutazione che ha permesso di ottenere la razza come la conosciamo adesso, ovvero incrociata con il Carlino, che gli ha donato quel musetto schiacciato e i grandi occhi sporgenti.

Immagine correlata

Cavalier King: carattere

Come sovente succede, i cani di taglia piccola non sempre possono avere un carattere piacevole, anzi, sovente le dimensioni causano un'indole intrattabile. Ma non è tipico del Cavalier King che, anzi, si dimostra docile, obbediente ed estremamente pronto a ricevere comandi e rispondere ai richiami. Trattandosi un cane di taglia piccola, è anche adatto alla vita d'appartamento, basta che sia condotto a passeggio con regolarità. Detto questo però, è bene far notare una cosa: il Cavalier King è un cane irrequieto. Non è facile farlo stare fermo e può risultare molto, molto, testardo. E' consigliato ai padroni di attrezzarsi di giochi, palline, corde, per rendere piena la sua giornata ed evitare l'accumulo di stress. Ama i bambini (con cui è educato e rispettoso) ed è un gran giocherellone con altri cani ed esseri umani. Questa razza è ottima per la pet therapy.

Il Cavalier King è un cane allo stesso tempo molto delicato: molti animali di questa razza (per via della conformazione del cranio che impedisce il fluire del liquido cerebrospinale) può essere soggetta a paralisi. Occhi e orecchie sono estremamente delicati e vanno puliti con cura e regolarità.

Tutti pazzi per il Cavalier King

Oltre al già citato re Carlo I, molti hanno ceduto al fascino di questi cani. L'ex presidente Ronald Reagan, Liv Tyler, Franck Sinatra (che ne aveva ben quattro), la Principessa Vittoria di Svezia, Sylvester Stallone, Natalie Imbruglia, Arnold Schwarznegger... insomma è molto difficile resistere ai loro occhioni profondi. Altri personaggi storici che hanno avuto uno di questi cani sono Coco Chanel ed Oscar Wilde.

Allevamenti di Cavalier King

Tra gli allevamenti (se amate gli animali, TUTTI gli animali) ci sono Alessandro e Roberto, tra una mezza dozzina di adorati Cavalier King, cinque gatti e qualche meticcio, crescono con amore ed affetto le loro cucciolate di razza. Il loro blog, Ether Cavalier mostra come si divertono i cani ed offre interessanti spunti se pensate di avvicinarvi all'acquisto di questi animali. Li trovate in provincia di Verona. Nella zona di La Spezia, invece, c'è il Castello delle Fate, un allevamento "magico" dove, tra le altre razze, potete trovare anche i Cavalier King. Sono specializzati in soggetti sani e forti e, se volete dare un occhio, selezionano anche Carlini, Bouldogue Francesi, Chihuahua, Barboncini, Papillon e Volpini di Pomerania. Nella zona di Roma, invece, abbiamo Mystery Moon, un allevamento riconosciuto ENCI che si occupa, oltre al Cavalier King, anche di Shi-Tzu e Golden Retriver. Su allevamentirazze.it trovi l'elenco di tutti gli allevatori italiani

Quanto costa un Cavalier King

Il costo di un Cavalier King si aggira tra i 400 ed i 600€. Sempre dopo esserci assicurati che abbia ricevuto le giuste vaccinazioni e che il suo pedigree sia accettabile. Come detto, è molto facile che questo cane soffra di disturbi della crescita del cranio e sapere se in famiglia qualcuno ha patito lo stesso problema, è estremamente importante.

Articoli correlati