PROTEGGERE CANI E GATTI DAGLI INCIDENTI DI NATALE

04/12/2019 Categorie : Cani , Cuccioli di cane , Gatti , Salute

Incidenti cane e gatto

Tempo di lettura 2 minuti

Ad un passo dal Natale, l'associazione veterinari brittannici (la BVA), ha lanciato un appello ai proprietari di cani e gatti8 veterinari su 10 hanno riscontrato che, durante le festività, molti dei loro pazienti a quattro zampe erano stati vittime di incidenti domestici natalizi. Le cause sono diverse, e non ci stancheremo mai di ripetere di fare attenzione.

Un cane o un gatto ferito, oltre che procurarci un grande spavento, ci costano non poco (in tempo, denaro e stress), quindi è meglio prevenire che curare. Di seguito un elenco dei principali pericoli in cui i nostri amici possono incorrere durante le festività:

1. I "Veleni" di Natale per cani e gatti

Una delle cause principali di malore nei pet è l'intossicazione alimentare.

Coccolato, panettoni, uvetta, canditi, pane, pasta liquirizie, alcoolici e gomme da masticare che, inavvertitamente, possono entrare in contatto con il nostro cane o gatto che non si farà troppi scrupoli ad inghiottirli. Molti di questi alimenti sono tossici per il sistema digerente di cane e gatto e, nel lungo periodo possono portare a problemi come diabete, cecità o obesità.

Intratteni il tuo cane e gatto con degli snack mentre tu organizzi i pasti. Se si organizzano cene, è bene tenere lontano l'animale dalla tavola o dalla cucina per scongiurare "furti" di pietanze o anche solo per far desistere gli ospiti meno accorti, dall'allungare un po' di cibo agli amici a quattro zampe.

2. Le piante di Natale: tenere fuori dalla portate dei pets

Anche le piante possono sembrare invitanti ed appetitose, ai nostri amici a quattro zampe, senza dimenticare che, alcune di esse sono estremamente velenose.

Stelle di Natale, agrifoglio, vischio, margherite e crisantemi possono scatenare reazioni allergiche se ingerite da cani e gatti. Sarebbe buona norma tenere le piante e i fiori in luoghi alti e sicuri, dove i nostri amici di casa non possono arrivare. 

-Leggi anche AVVELENAMENTO: LE PIANTE E I FIORI TOSSICI-

3. Lontani dalle decorazioni Natalizie!

La regola fondamentale delle festività però è: tenere le decorazioni fuori dalla portate di cani e gatti.

Palline che si rompono e che possono essere ingerite, cavi elettrici che possono venire rosicchiati, candele luminose, strangolamenti, ustioni e disturbi intestinali.

La messa in sicurezza è importantissima e non è da sottovalutare. Scegliere alberi che non possono essere fatti crollare, decorazioni sicure, coprire i fili elettrici, evitare di condividere cenoni con i nostri amici a 4 zampe..

-Leggi anche COME PROTEGGERE L'ALBERO DI NATALE DA CANE E GATTO-

Vuoi restare sempre aggiornato sul mondo degli animali? Non temere: Paco ha la soluzione per te! Iscriviti al nostro canale Messenger e leggi i migliori editoriali sul mondo degli amici pelosi!

Condividi

Articoli correlati