IL CANE MONTA PELUCHES E GAMBE DEI FAMIGLIARI: COME GESTIRE LA LIBIDO DEL CANE

09/09/2019 Categorie : Cani , Cani di Taglia Piccola , Cuccioli di cane

Tempo di lettura 3 minuti

Il cane monta le gambe, altri Pets o peluches? Si tratta di un comportamento tipico del cane maschio, ma non raro anche nelle femmine (specie nel periodo del calore). Se però nella cagnolina questo comportamento molesto è circoscritto al periodo del calore, il cane maschio può mantenerlo più a lungo nel corso del tempo.

Il cane con troppa libido: i segni di troppi impulsi sessuali

Dopo la pubertà (tra i 9 e i 12 mesi), il cane può manifestare comportamenti problematici dovuti alla libido. Ciò genera disagi non solo al padrone, ma allo stesso cane che non trova modo di liberare l'energia sessuale repressa.

Nei cani maschi il calore non è limitato ad alcuni mesi, come invece capita nelle femmine. Tra i principali sintomi di un eccesso di libido nel cane si hanno:

  • Aumento dell'aggressività
  • Urinare nel territorio (anche in casa)
  • Aumento delle attività distruttive
  • Atteggiamenti di monta

L'atteggiamento di monta è tipico del cane verso cuscini, pupazzi, o gambe. ATTENZIONE: l'atteggiamento di monta può venire confuso con la dominanza, un problema comportamentale derivato da situazioni gerarchiche ambigue all'interno del branco e/o famiglia. In questo caso è necessario intervenire subito con l'aiuto di un comportamentista 

L'animale con impulsi sessuali accesi è vittima di forti stress dovuti in primis alla produzione ormonale che lo porta a tentare di sfogare la sua pulsione su oggetti o cose non soddisfacenti. Arrabbiandosi, sgridando o ridendo della cosa, non si farà altro che alimentare questo stress, rischiando di peggiorare la situazione. 

Il mio cane è troppo focoso... lo faccio accoppiare?

Molti Pet Owner pensano che, se il loro cane manifesta impulsi sessuali intensi, la soluzione migliore sia farlo accoppiare. Fare in modo che il cane sfoghi in maniera adeguata i suoi istinti può però peggiorare la situazione

Questo accade in particolare nei cani di piccola taglia, da appartamento o che comunque tendono ad essere meno attivi fisicamente di quelli da lavoro o che vivono all'aria aperta. La monta, in questi casi, ha puramente lo scopo di eliminare (non in maniera definitiva) tensioni accumulate. Un paragone umano? E' come la sesso-dipendenza: fare sesso non risolve eventuali problemi emotivi ma libera le tensioni in un determinato momento. Chiaro che, come tutte le dipendenze, si sentirà l'urgenza di affrontare ogni situazione passando attraverso il sesso, generando una spirale di stress difficile da spezzare.

Soluzioni alla dipendenza da monta nel cane maschio

La soluzione che può risolvere in maniera proficua il problema è la castrazione. Anche se può sembrare una decisione drastica, il cane non si sentirà meno virile o privato di qualcosa. Entro pochi mesi riacquisterà equilibrio ed apparirà più sereno e rilassato. 

Prima di scegliere la sterilizzazione è possibile fare un test. Esiste una modalità di castrazione temporanea, chimica. Questo tipo di castrazione è reversibile e può fare il caso di chi voglia, in futuro, far accoppiare il proprio amico a 4 zampe o per chi cerca di capire se la soluzione ai problemi di stress siano proprio legati alle gonadi. 

Può avvenire tramite una puntura o tramite l'applicazione di un impianto sottocutaneo di Deslorelina Acetato. La durata dell'effetto è dai 6 agli 8 mesi.  

Se dopo il tempo di validità dell'effetto abbiamo notato un miglioramento comportamentale possiamo valutare di procedere ad una vera e propria castrazione chirurgica tradizionale in accordo con il veterinario

Perché è importante sempre chiedere il parere di un comportamentista

La monta da dominanza a differenza di quella strettamente sessuale, può evidenziare comportamenti deviati nei rapporti gerarchici della famiglia. Il cane può voler sfidare il capo famiglia tentando una monta, o sottomettere qualcuno per dimostrare la sua appartenenza. 

Si tratta di un comportamento che può essere pericoloso e va pertanto affrontato con un comportamentista canino.

Consigli su prodotti calmanti per cani

Esistono integratori calmanti per i cani. Sono consigliati in casi di forte stress ma anche per il controllo dei comportamenti inappropriati. 

Orme Naturali Equilibria-Vet Spesso si tratta di integratori naturali come l'Aequilibria Vet in compresse, che non ha effetti sedativi ma solo rilassanti grazie al complesso brevettato di piante officinali calmanti

Data la sua capacità di alzare il livello della serotonina nel cervello, è risultato essere un rimedio efficace nello stimolare anche il sonno, in particolare se presente in dosi moderate. Inoltre il suo uso trova conferma anche come aiuto contro stati ansiosi e di stress.

Vuoi restare sempre aggiornato sul mondo degli animali? Non temere: Paco ha la soluzione per te! Iscriviti al nostro canale Messenger e leggi i migliori editoriali sul mondo degli amici pelosi!

Condividi

Articoli correlati