CHI HA UN CANE... CAMPA CENT'ANNI: AVERE UN CANE ALLUNGA LA VITA

14/01/2020 Categorie : Cani , Curiosità

Tempo di lettura 2 minuti

La rivista online Dottore, ma è vero che?, il sito che si occupa di smascherare le bufale che circolano online su salute e benessere ha confermato che avere un cane fa bene alla salute. Niente di nuovo per i numerosi Pet Owner, ma se, avere un cane allungasse anche la vita?

Avere un cane allunga (e migliora) la vita

La ricerca, condotta dalla American Heart Association, si tratterebbe di una ricerca condotta negli ultimi 70 anni (dal 1950 al 2019) che ha coinvolto quasi 4 milioni di persone tra Stati Uniti, Canada, Scandinavia, Gran Bretagna, Australia e Nuova Zelanda. La dottoressa Caroline Kramer, endocrinologa e autrice della ricerca, ha dichiarato: 'Avere un cane è associato a una riduzione fino al 24% della mortalità per tutte le cause'. Dalla ricerca risulta che il cane migliorerebbe la vita soprattutto di chi ha avuto infarti o ictus in quanto 'avere un cane diminuisce del 31% il rischio di morire di malattie cardiovascolari'. 

Altri miglioramenti sulla salute si hanno sui malati di depressione o le persone sole. Organizzare la vita con un cane permette di rimanere in forma, di muoversi, di giocare e di uscire di casa per socializzare. Anche se avere un amico a 4 zampe ha innumerevoli vantaggi per salute, secondo la Fnomceo, impegnata da anni nella lotta alle bufale scientifiche, 'avere un cane non è la causa diretta dell'aumento dell'aspettativa di vita, ma ha numerosi benefici'.

Colesterolo, pressione sanguigna e... cani

'Ci sono studi che ci suggeriscono che, persone con cani, hanno un profilo di colesterolo migliore e valori della pressione sanguigna più nella norma' continua la dottoressa Kramer 'Accarezzare un cane riduce scientificamente la pressione sanguigna quanto un farmaco'. La presenza di un cane fa bene alla salute, alla crescita degli individui e agli anziani. 

Promuovono uno stile di vita attivo e sviluppano il sistema sociale, emozionale e cognitivo dei bambini. Alcuni cani possono anche riconoscere le crisi glicemiche dei diabetici e riconoscere l'avvicinarsi di un'attacco epilettico. 

Condividi

Articoli correlati

CHI HA UN CANE... CAMPA CENT'ANNI: AVERE UN CANE ALLUNGA LA VITA

Cani , Curiosità

Tempo di lettura 2 minuti

La rivista online Dottore, ma è vero che?, il sito che si occupa di smascherare le bufale che circolano online su salute e benessere ha confermato che avere un cane fa bene alla salute. Niente di nuovo per i numerosi Pet Owner, ma se, avere un cane allungasse anche la vita?

Avere un cane allunga (e migliora) la vita

La ricerca, condotta dalla American Heart Association, si tratterebbe di una ricerca condotta negli ultimi 70 anni (dal 1950 al 2019) che ha coinvolto quasi 4 milioni di persone tra Stati Uniti, Canada, Scandinavia, Gran Bretagna, Australia e Nuova Zelanda. La dottoressa Caroline Kramer, endocrinologa e autrice della ricerca, ha dichiarato: 'Avere un cane è associato a una riduzione fino al 24% della mortalità per tutte le cause'. Dalla ricerca risulta che il cane migliorerebbe la vita soprattutto di chi ha avuto infarti o ictus in quanto 'avere un cane diminuisce del 31% il rischio di morire di malattie cardiovascolari'. 

Altri miglioramenti sulla salute si hanno sui malati di depressione o le persone sole. Organizzare la vita con un cane permette di rimanere in forma, di muoversi, di giocare e di uscire di casa per socializzare. Anche se avere un amico a 4 zampe ha innumerevoli vantaggi per salute, secondo la Fnomceo, impegnata da anni nella lotta alle bufale scientifiche, 'avere un cane non è la causa diretta dell'aumento dell'aspettativa di vita, ma ha numerosi benefici'.

Colesterolo, pressione sanguigna e... cani

'Ci sono studi che ci suggeriscono che, persone con cani, hanno un profilo di colesterolo migliore e valori della pressione sanguigna più nella norma' continua la dottoressa Kramer 'Accarezzare un cane riduce scientificamente la pressione sanguigna quanto un farmaco'. La presenza di un cane fa bene alla salute, alla crescita degli individui e agli anziani. 

Promuovono uno stile di vita attivo e sviluppano il sistema sociale, emozionale e cognitivo dei bambini. Alcuni cani possono anche riconoscere le crisi glicemiche dei diabetici e riconoscere l'avvicinarsi di un'attacco epilettico. 

Condividi

Iscriviti alla newsletter di Paco e non perderti nessuna novità

Resta aggiornato sulle ultime notizie e contenuti di Paco, riceverai inoltre un
buono sconto da usare sul primo acquisto!