ASSOCIAZIONI FELINE ITALIANE: QUALI SONO VALIDE PER GLI ALLEVAMENTI DEI GATTI

30/10/2019 Categorie : Gatti , Gatti di Razza

Tempo di lettura 2 minuti

Le associazioni feline hanno lo scopo di salvaguardare e proteggere gli standard di razza, tutelare i felini e vigilare sull'operato degli allevatori ad esse iscritti. Ogni associazione si differenza dalle altre per normative, statuto, costi e garanzie. 

L'organo supremo, che approva l'operato, accerta il rispetto delle regole, promuove le attività e tutela allevatori e appassionati internazionali è il WCC Workd Cat Confress.

Perché un allevatore deve essere iscritto ad almeno un'associazione felina italiana?

Le associazioni feline sono le uniche figure in grado di emettere pedigree e gestire gli affissi. Gli affissi sono i cognomi di allevamento d'origine che l'iscritto deve fornire al momento del riconoscimento/adozione dopo il nome della razza. 

Non tutte le associazioni sono uguali: alcune di esse riconoscono standard di razza differenti da altre, è quindi necessario (se siamo un allevatore) scegliere quella che approva i felini che si andranno ad allevare.

Associazioni italiane feline approvate WCC

Come abbiamo visto poco fa, le associazioni feline sono diverse ed hanno ambiti, statuti e razze differenti da salvaguardare. Vediamo quali sono le principali:

Condividi

Articoli correlati